Mal d’Africa

il


Madre …
Quanto tempo è passato
Dall’ultima volta in cui ho pianto sui tuoi seni ?!

Madre
Quanto è lontana la strada
La strada per tornare
Tornare a casa.

E nulla chiediamo
Nulla chiediamo a coloro come noi,
Nati nel buio per attendere …Attendere l’alba .


Evapora il pensiero

Il vento della memoria trascina la nostalgia
La nostalgia di un abbraccio…
Un abbraccio sincero

Al riparo dalle vostre ombre
Al riparo dagli specchi
Avvolti da nuvole gravide di lacrime
Trascinati dal dolore.

Mentre nel totale silenzio annega l’indifferenza

La fame…

La fame ci ha resi uguali
La fame d’amore.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...